Secondo concept store per il nuovo marchio LeFel del Gruppo Feltrinelli

La data di apertura è prevista per il 10 Settembre alle ore 18:00 in C.so XXII Marzo 4 a Milano, in occasione della Fashion Night Out’ 09 per la quale il brand Lefel è stato rigorosamente selezionato da Vogue.

Lo store è stato concepito basando l’idea centrale sul tema del viaggio in un “whispering world”; un mondo che sussurra a chi sa ascoltare e che ci porta alla ricerca del nuovo.

Viaggiare nel mondo LeFel è relazionarsi con il diverso da noi, è aprire la mente e il cuore, raccogliere storie, racconti, sensazioni che riponiamo nel nostro io più intimo ed estraiamo all’occasione per riscaldarci l’anima o condividere con i nostri compagni d’avventura.

Il nuovo store LeFel intende essere un luogo dell’anima dove uno spirito libero e avventuroso, a volte un po’ eccentrico, ripone, viaggio dopo viaggio, gli oggetti più simbolici del suo peregrinare.

È un luogo dove parole, suoni, profumi, passato e futuro si incontrano, dove gli oggetti raccontano storie e parlano di chi li ha scelti.

E’ un luogo mutevole, essenziale, dove scatole misteriose, a volte trasparenti e leggere come i pensieri, a volte solide come il legno raccolgono oggetti che sussurrano piccole e grandi storie agli uomini che le sanno ascoltare.

Camilla Croce, design director del progetto spiega così il concept LeFel: “Forte della convinzione che ad oggi sia la forma a dover seguire il sentimento nell’interesse delle persone, per aiutare i nostri ambienti a diventare piu’ umani, piu’ etici, piu’ comprensibili, mi sono domandata prima di tutto come riuscire a stabilire un legame affettivo tra lo spazio e il consumatore, essendo di fatto tale legame ciò che spinge ciascuno di noi a ritornare piacevolmente in un luogo e a custodirne il prezioso ricordo legato al momento dello shopping. Ognuno di noi – me per prima – possiede una vecchia scatola di legno custodita gelosamente in fondo ad un armadio, zeppa di ricordi in bianco nero, di foto, di piccoli oggetti, di lettere, di cartoline di viaggio, di racconti, di esperienze vissute, di segreti, di sogni; questa scatola, è un contenitore di memorie, è un mare in cui ognuno di noi può nuotare per ore, apparentemente indifferente al trascorrere del tempo. Lefel, è un luogo-contenitore di sogni, in cui poter indugiare senza fretta, alla scoperta di piccole grandi storie che “qualcuno”- uno spirito libero e avventuroso – ha selezionato e custodito in modo prezioso durante una vita per condividerlo con persone che credono nei legami affettivi con gli oggetti che si incontrano nel corso della vita – il vero e unico grande viaggio che ciascuno di noi fa.”

Naming e branding sono stati studiati da UE! Comunicazione, che ha curato anche il lancio e si occuperà della comunicazione della nuova insegna. Il nome, lieve simmetria verbale ancorata ad un baricentro forte, nasce dal mondo La Feltrinelli per aprirlo a nuove dimensioni. Il marchio, che abbina il rigore del carattere al gioco di maiuscole e minuscole, interpreta la personalità della nuova insegna e parla ad un consumatore colto e raffinato.

Crea International ha ideato e progettato un format modulare e flessibile che può essere applicato a diversi assortimenti all’interno di differenti tipologie distributive garantendo un’immagine coordinata.
Il nuovo format LeFel vuol inglobare il concetto di intrattenimento e di fidelizzazione del cliente proponendo un continuo rinnovamento delle proposte permeabile alle tendenze.

Il design director, Camilla Croce conclude: “Quest’avventura è iniziata con un primo negozio nel centro storico di Parma, luogo di aristocratiche tradizioni culturali, riscuotendo un grande successo. Oggi con grande emozione sbarca a Milano, città che non ha bisogno di presentazioni. Abbiamo voluto enfatizzare ancora maggiormente l’atmosfera dello store accendendo le pareti di rosso, a denotare gli spazi espositivi, che risultano scanditi in nicchie di differenti categorie merceologiche. tutti il nostro impegno è stato direzionato ad una semplificazione totale del linguaggio espositivo al fine di rendere ancora più intuitivo il processo di acquisto, che è totalmente a libero servizio. abbiamo affrontato il tema Wellness dedicando ai prodotti cosmetici una vera e propria powder room, dagli accenti sofisticati e glamour, in cui poter testare prodotti e perchè no, assistere ad una lezione di make up. Questo “vestito” decisiamente più milanese dà a Lefel un apparenza più matura e consapevole, senza nulla togliere all’atmosfera giocosa e democratica che hanno guidato l’idea fin dai primi passi.”

Prosegue quindi il progetto di costituzione di un “ecosistema digitale” CREA, grazie anche alla collaudata collaborazione con la new media agency Time & Mind, per diffondere online gli importanti progetti realizzati e aumentare così il livello di “reputation” aziendale.

Crea International – Physical Brand Design
Iscriviti alla design community di CREA international

Che ne dici di dare un’occhiata anche a questi articoli?